Nell’attesa del Venezia film festival… Due salti in palude

Siamo solo ai primi di agosto e già iniziano i preparativi per uno degli eventi più importanti dell’anno: il festival del cinema di Venezia.  Per ora si vede poco, un grande cantiere, ruspe e le prime transenne, ma soprattutto quello che non mi riesco a spiegare e’ il paludone! Dicesi paludone un enorme buco che hanno scavato al posto di un parco qualche anno fa e che continua ad esserci! Prima  aveva una recinzione più approssimativa, ma non si vedeva nulla ora ci sono tanti bei faretti Rossi e si vede un gigantesco cratere pieno di fango e acqua. Ma che senso ha?  Non è molto prestigioso a mio avviso che ci sia paludone a pochi metri dal centro di una delle città più belle al mondo accanto a dove si svolgerà uno degli eventi più noti a livello globale!! Passano gli anni, poche certezze tranne una, paludone! Lui c’è … e’ sempre li, ottimo come idroscalo o per un allevamento di zanzare tigre, o ancora si potrebbero organizzare dei tornei di gare tra anguille (con massimo rispetto della specie).  Detto ciò mi auguro che questo degrado abbia presto una conclusione e che il lido possa tornare ad avere le attenzioni che merita.

  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...